CARATTERISTICHE
AEROGEL

Una tecnologia avanzata per prestazioni superiori

L’aerogel di silicio amorfo

L’aerogel è un materiale ultraleggero ottenuto dall’estrazione dal gel di silice amorfa del componente liquido, e dalla successiva sostituzione con aria.  È caratterizzato da una struttura porosa estremamente fine (nanoporosità) che lo rende il solido più leggero in natura ed uno dei migliori isolanti termici conosciuti.

Dall’aerogel di silicio agli isolanti in aerogel

La produzione degli isolanti in aerogel avviene combinando aerogel di silicio amorfo con un supporto costituito da fibre di vetro agugliate.

Si ottiene un materiale composito che unisce la resistenza meccanica e la tenacità della fibra di vetro agugliata con le eccezionali proprietà isolanti dell’aerogel.

Tecnologia all’avanguardia

L’utilizzo dell’aerogel di silicio negli isolanti ha rappresentato una vera e propria svolta tecnologica per il mondo delle costruzioni, dell’industria e dell’efficientamento energetico.

L’aerogel di silicio amorfo e i prodotti isolanti da esso derivati rappresentano per  tecnici e progettisti validi strumenti per innovare e migliorare le prestazioni energetiche nei loro interventi.

 

Principali caratteristiche
La combinazione unica di bassa conducibilità, ottima reazione al fuoco, resistenza alle sollecitazioni, traspirabilità e facilità d'impiego fanno degli isolanti in aerogel tra i migliori termoisolanti attualmente disponibili

Prestazioni superiori

La conducibilità termica dichiarata di 0,016 W/mK risulta tra le migliori oggi riscontrabili negli isolanti termici. Si ottengono le medesime performance di isolamento termico utilizzando uno spessore inferiore. Ne consegue una significativa ottimizzazione sia in termini di spazio che di efficienza energetica

Minimo ingombro

Grazie ad una resistenza termica di 0,63 m2K/W per cm di spessore offrono la migliore prestazione, fino a quattro volte superiore rispetto agli isolanti tradizionali. Costituiscono una soluzione efficace nelle applicazioni che richiedono massime performance con il minimo ingombro

Rispettosi dell'ambiente

Ottenuti combinando aerogel di silice amorfa (SiO2) e fibre di vetro a filamento continuo agugliate, gli isolanti in aerogel sono costituiti da materiali inerti. Non contengono sostanze classificate come pericolose ai sensi del Regolamento (CE) 1272/2008 e non rilasciano VOC (Volatile Organic Compounds)

Robusti e stabili nel tempo

I test di invecchiamento confermano la stabilità dimensionale e prestazionale nel tempo. Le performance si mantengono stabili anche quando sottoposti alle più gravose sollecitazioni. La buona resistenza a compressione e allo scorrimento viscoso li rendono idonei per applicazioni sotto carichi distribuiti

Sicuri

Aerogel A2 è certificato Euroclasse di reazione al fuoco B-s1-d0: ne è pertanto consentita l’installazione in ambienti sottoposti a vincoli di sicurezza antincendio o che richiedano elevati standard di sicurezza

Permeabili al vapore

Superidrofobici ma traspiranti, con μ di 13. Agevolano la migrazione del vapore acqueo, stabilendo il naturale equilibrio igroscopico e creano ambiente sfavorevole alla formazione di muffe e condense

Meccanicamente stabili

Una densità di 200 Kg/mc fornisce una resistenza strutturale superiore, rendendoli meno propensi a schiacciarsi o deteriorarsi sotto carico: un aspetto cruciale per applicazioni in edilizia dove la resistenza a compressione è fondamentale

Versatili

Forti di un ampio intervallo di temperature d'uso, da +300 °C a -30 °C, garantiscono prestazioni anche in applicazioni notoriamente complesse negli ambiti industriale, impiantistico, dei trasporti, e in molti contesti in cui è cruciale integrare alte prestazioni e sicurezza in caso d'incendio

Certificati

Testati e certificati in Italia da Laboratori accreditati indipendenti e si pongono ai vertici per prestazioni, qualità, contenuto tecnologico e durabilità

Facili da smaltire

Non presentano criticità in termini di smaltimento: possono essere conferiti in impianti destinati alla discarica di rifiuti speciali non pericolosi (D.M. 27/09/2010)

Prestazioni a confronto
ISOLANTI IN AEROGEL VS. ISOLANTI TRADIZIONALI
CONDUCIBILITÀ TERMICA

In virtù della conducibilità termica estremamente bassa, Aerogel A2 è tra gli isolanti con le più elevate prestazioni attualmente disponibile sul mercato. 

Consente di raggiungere il valore di resistenza termica richiesto con una frazione dello spessore.

DIFFUSITÀ TERMICA

La diffusità termica – ovvero il rapporto tra conducibilità e capacità termica volumica- indica l’attitudine di un materiale a essere attraversato più o meno velocemente da un transitorio termico.

Aerogel A2 è caratterizzato da un valore di diffusità termica estremamente contenuto, paragonabile a quello degli isolanti in lana di legno mineralizzata ad elevato calore specifico. 

Nell’isolamento dell’involucro edilizio questa proprietà è fondamentale poiché sottintende alla capacità di attenuare e sfasare l’onda termica entrante tipica della stagione estiva.

IsolanteDensità (Kg/mc)Calore Specifico (J/kgK)Conducibilità termica (W/mK)Diffusità termica (m2/s)
Lana di legno mineralizzata45018100,0650,79E-7
Aerogel A220010300,0160,77E-7
Vetro cellulare17010000,0482,82E-7
Sughero15015600,0431,84E-7
Lana di roccia 2D15010300,0382,46E-7
Calcio silicato11010000,0454,09E-7
PU/PUR4014000,0285,00E-7
EPS3514500,0356,90E-7
DENSITÀ

A differenza della maggior parte dei materiali isolanti, dove una minore densità è generalmente sinonimo di migliori prestazioni termiche, gli isolanti in aerogel sfidano questo principio grazie alla loro struttura unica.

La densità di 200 kg/mc di Aerogel A2 potrebbe sembrare controintuitiva per un materiale isolante, ma è precisamente questa caratteristica che offre prestazioni termiche migliorate anche durante la fase estiva, soprattutto in termini di isolamento e comfort termico. Questo avviene per diverse ragioni tecniche:

Migliore Inerzia Termica: Materiali con densità più alta possiedono tipicamente una maggiore capacità di accumulare calore. Questo significa che durante le ore di picco solare, un materiale denso come Aerogel A2 assorbe e trattiene il calore, impedendogli di penetrare all’interno dell’edificio. Di conseguenza, gli interni rimangono più freschi per periodi più lunghi;

Riduzione della Fluttuazione Termica: La densità maggiore contribuisce anche a stabilizzare la temperatura interna. Materiali come l’Aerogel A2 riducono le fluttuazioni di temperatura, mantenendo gli ambienti interni confortevoli con minori sbalzi termici tra giorno e notte. Questo è particolarmente vantaggioso in climi che subiscono variazioni termiche significative tra il giorno e la notte;

Miglioramento dell’Efficienza Energetica: Durante l’estate, l’efficienza energetica degli edifici diventa cruciale per ridurre il bisogno di climatizzazione. L’Aerogel A2, grazie alla sua alta densità e isolamento superiore, limita il passaggio del calore esterno verso l’interno, riducendo la necessità di aria condizionata e quindi il consumo energetico;

Risposta Lenta al Riscaldamento: I materiali densi hanno una “risposta termica lenta”, il che significa che impiegano più tempo a riscaldarsi sotto l’irraggiamento solare. Questo ritardo nel riscaldamento contribuisce a mantenere gli spazi interni più freschi durante le ore più calde.

In sintesi, una densità elevata nell’Aerogel A2 non solo mantiene le proprietà isolanti durante l’inverno ma si rivela estremamente efficace anche nei mesi estivi, offrendo un ambiente più stabile e confortevole e contribuendo alla sostenibilità energetica degli edifici.

EPS - 30 Kg/mc
PUR - 30 Kg/mc
XPS - 35 Kg/mc
Lana di vetro - 55 Kg/mc
Lana di roccia - 80 Kg/mc
Sughero - 150 Kg/mc
Fibra di legno - 150 Kg/mc
Aerogel A2 - 200 Kg/mc